Minestrone allo zafferano

Ricetta per 12 porzioni

40g olio extra vergine d’oliva
2 spicchi di aglio tritato
8g di sale
1 foglia di alloro
100g cipollotto

100g sedano rapa
300g patate
100g finocchi
100g fagiolini
200g cavolfiore
60g passata di pomodoro
1,5-2l brodo vegetale
100g zucchine
200g broccoli, ciuffetti
100g piselli freschi puliti
80g spinaci
5g LINGOTTO DI ZAFFERANO®
Succo di 1/4 di limone (opzionale)
4 pomodorini (opzionale)

Lavate, pulite e tagliate tutte le verdure a cubetti piccoli e di dimensioni simili. Pesate le verdure già pulite.
In una casseruola o in una pentola, scaldate 30g di olio e aggiungete l’alloro, l’aglio, il sedano rapa, il cipollotto ed il sale. Soffriggete a fuoco medio 3-4 minuti mescolando delicatamente. Aggiungete le patate, i finocchi, il cavolfiore ed i fagiolini e rosolate ancora 3 minuti.
Unite la passata di pomodoro e cuocete a fiamma moderata altri 4 minuti. Versate il brodo vegetale e lasciate sobbollire 20 minuti a fuoco medio.
Unite le zucchine e i ciuffetti di broccoli. Mescolate e cuocete altri 5 minuti dopodiché aggiungete i piselli.
A fiamma spenta, unite gli spinaci, un cubetto di LINGOTTO DI ZAFFERANO® del peso di 5g, i restanti 10g di olio e mescolate delicatamente per mantecare. Assaggiate e salate se necessario.
Rimuovete l’alloro e servite con qualche goccia di succo di limone e pomodorini freschi.

Note
Ricordate che il minestrone è più buono se lasciato a riposare e gustato il giorno seguente perché i sapori sono più intensi e armoniosi. Aggiungete limone e pomodorini solo al momento di servire.

minestrone-al-lingotto-di-zafferano-verticale